Un'altra Corsica

  • 18/22 GIUGNO 2015

    Quest’ anno ho sentito tantissimo parlare della Corsica, ogni tanto qualcuno la nominava e mi tornava in mente un vecchio sogno nel cassetto, la partenza del nostro gruppo di fine maggio era un’ occasione d’ oro, ma io non ci sono potuto andare …… e come si sa bene quando i treni passano o li prendi al volo oppure sono persi….. almeno che nn sono così forti che guardandoti dentro ti danno la motivazione giusta di partire. Non vi raccontero’ tanto del viaggio in tappe e Km , perché il pensiero principale non sarà quello di macinare Km a piu’ non posso , ma di vivere la Corsica, un’ isola così vicina alla nostra ma lontana dal pensiero della gente , sarà un avventura che costruiro’ strada facendo infatti essendo da solo e in completa autonomia sono libero di decidere quello che mi sentirò di fare, anche se saro’ da solo anche nei momenti di difficoltà. La mia metà sarà Corte al centro della Corsica e arrivero’ tramite alcuni paesini di poche centinaia di persone ,attraversando prima il monte D’Oro e poi il monte Cinto, in alcuni dei quali passa il famosissimo GR 20. Ho pensato tanto tanto tanto tanto se partire da solo, mi sono guardato dentro e la risposta è stata questa...

    Partenza da Portotorres

  • 18 GIUGNO 2015 Ciao ragazzi sono finalmente sbarcato a Propriano , paesaggi da cartolina si intravedevano dalla nave , Montagne altissime e spiagge quasi deserte , mi trovo nel campeggio Milella sono stato titubante ad entrare perché mi sembrava una fattoria invece sono stato accolto benissimo una coppia di francesi mi ha offerto del vino e della carne corsa mentre il gestore del campeggio mi ha subito indicato il bar e con una bella Pietra festeggio il mio primo giorno in Corsica , domani inizia praticamente la mia avventura... Si fa sul serio ...



  • 19 GIUGNO 2015 Sono a Cozzano ho già fatto 60 km per 1100, paesini disabitati dove non c'è roba da mangiare , ora ho trovato un bar mi sto facendo una baguette con una bella "Pietra" , tra poco mi spetta la grande arrampicata"

    La Scala di Santa Regina
  • 20 GIUGNO 2015 Sono arrivato sono al passo bocca di verde , 1280 mt , qui la linea dati nn prende , minaccia pioggia dormo in un rifugio stile cammino di Santiago , la tappa l'ho chiusa con 74 km per 1700m dsl, molto molto caldo ora mi fermo riparto domani mattina per Corte.
    Stamattina prima prova di borse 15 kg a bordo si sentono tutti.
    Ho fatto la strada D757 poi la D69 ho incontrato paesi di 200 abitanti quasi disabitati senza nessun negozio , si è no ho incontrato 40 macchine in tutta la giornata



    Ghisoni
  • 21 GIUGNO 2015 Sono a Corte al centro della Corsica. Arrivato un oretta fa dopo 60 km e 1000 dislivello, anche oggi una tappa dura un continuo saliscendi, prima con fresco poi molto caldo, ora mi sto cucinando un pasto nel camping stasera visito la cittadina Piove e sono rifugiato , speriamo dopo smetta , ho ancora da vedere tutto Ieri non ho avuto il tempo di raccontare bene la giornata , poco tempo e tante cose da fare, prima di tutto l ingresso a Corte , e' stato un onore entrate con la bandiera dei 4 mori , al centro di quest'Isola molto vicina e anche molto simile alla nostra . Poi mi sono dovuto rifugiare dentro la tenda perché un acquazzone improvviso mi ha costretto a rimanere dentro per almeno 2 ore. Però siamo in quota , qui il tempo va e viene tutto ad un tratto esce il sole corro a vedere la valle della Restonica un posto commovente per quanto è bello , poi vedo Corte e la Cittadella. In questo momento mi trovo a 1400 mt , dopo 54 km e 1400 m di dislivello , mi sto ristorando con degli ottimi formaggi locali ora mi aspetta la discesa che mi poterà in costa . Ringrazio Antonio per il messaggio e tutte le persone che mi stanno stanno seguendo e mi stanno mandando messaggi tramite il forum e in privato , Mi state dando una Grande Carica ..,.Grazie veramente

  • 22 GIUGNO 2015 Oggi partenza comoda dal camping alle 8:45 sono in strada direzione Ajaccio , ormai sono nella Costa meta turistica , ormai il silenzio del centro Corsica è finito , il rombo dei motori si alterna a panorami da favola , la Corsica ha delle spiagge meravigliose e poco popolate veramente belle , la strada si presenta subito tortuosa ma niente di particolare alle 12:00 circa inizio entrare nella periferia di Ajaccio , tantissime macchine smog e chiasso non di certo alla portata di un ciclista ..... Sembra che da queste parti non li conoscono , devo stare attento anche perché le strade sono strette .....
    Propriano
    Giro un po' Ajaccio e poi riparto sono le 14:30 vedo i cartelli mancano 62 km a Propiano , piano piano inizio c'è molto caldo e afa almeno 30 gradi , il tutto non sarebbe stato un problema fino a quando non è iniziata una salita interminabile di 22 km con 950 m di dislivello veramente devastante ogni tanto mi fermavo a rifiatare , meno male che sono stato previdente e la scorta d acqua non mancava , ad un certo punto ho visto un irrigatore che buttava acqua sulla strada e sono entrato vestito , dopo una lunga discesa e un altro strappo da 10 km inizia la discesa che mi darà chiuderà la giornata con 107 km per 1700 mt , che emozione rivedere il posto dove sono partito .....Qui con la stessa birra pietra della partenza festeggio il mio arrivo la fine della mia avventura in solitaria ,in quest isola fantastica !!!!!

    Ciao Ragazzi sono rientrato, alle 12.00 la Motonave Kalliste mi ha riportato a Porto Torres, Un' avventura carica di emozioni che mi portero' dentro per sempre.........inizio a ringraziare tutte le persone che mi hanno seguito e mi sono state vicine !!!!!
    Daniele Maiorino
    © Copyright Sardinia Mountain Bike ASD